Seconda categoria, espugnato anche il centro Mascagni: 1-2. Domenica derby con la Pro

mdeNon poteva esserci modo migliore per presentarci al derby di domenica con la Pro Novate: espugnando il campo del Mascagni, i ragazzi hanno centrato la quinta vittoria nelle ultime sette giornate. Una serie positiva che ci ha permesso di uscire dalle zone calde della classifica e ci consentirà di giocare la stracittadina senza pressioni.

Il successo è maturato nel primo tempo, grazie alle reti di Rossini, che ha beffato il portiere con un pallonetto, e Brioschi, servito perfettamente da Spalletta. Nel mezzo i padroni di casa hanno sciupato un calcio di rigore, concesso per fallo di Ballabio in uscita, angolando troppo il tiro che si è stampato sul palo interno. Inutile la ribattuta in rete da parte del tiratore, col gol che è stato annullato per fuorigioco. Nella seconda frazione ci siamo sono chiusi a riccio faticando a ripartire, con i giocatori molto stanchi e appena due cambi in panchina per dare forze fresche. Tuttavia il forcing del Mascagni ha prodotto solamente la marcatura di Obeng, inutile ai fini del risultato.

Michael Cavallaro non nasconde la preoccupazione in vista del derby: “Già prima di entrare in campo avevo comunicato ai ragazzi che sarebbe stata una partita complicata, essendo la terza in una settimana da disputare con gli uomini contati. Domenica affronteremo una squadra che sta viaggiando su ritmi altissimi fin dall’inizio del campionato, il che la rende ovviamente favorita. Noi abbiamo tantissime assenze ma proveremo a creargli dei problemi vendendo cara la pelle. Per fare risultato servirà la gara perfetta”.

Domenica, alle 14:30, i ragazzi proveranno a sfruttare il fattore campo per ostacolare la rincorsa dei cugini alla Baranzatese. All’andata prevalse la Pro Novate per 4-2 grazie alle reti di Scavetta, R. Sarno (doppietta) e Marelli. A noi non bastarono i gol di Valentini e Gabiati per uscire indenni dal Torriani.

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail